Commenti Televisione - Home page
Televisione
kappa 19 Set 2010 23:37
Si e' ripetuto prodigio miracolo San Gennaro

"Peter & Pan ©" <nicola.prisco[NO SPAM PLS]@alice.it> ha scritto nel
messaggio news:4c965b4e$0$12117$4fafbaef@reader4.news.tin.it...
> "MassimoPrimo" <massimoprimo@gmail.com.invalid> ha scritto nel messaggio
> news:mn.9c537da9bb9c189f.110006@iloilo...
>> *kappa* 19/09/2010, [17:04:52]
>>
>>> Giusto oggi, a tavola, ho bevuto un bicchiere di un ottimo vino
>>> abruzzese che ho stappato ieri sera perché fosse pronto oggi a pranzo.
>>> E' il primo vino rosso che bevo dopo la calura estiva.
>>
>> Quando si è alcolizzati, per andare fuori di testa, bastano due dita:
>> troppo alcol nel sangue. Tu, brillo lo sei a qualsiasi ora, zotico.
> Quello che mi terrorizza di questo individuo è che lascia "respirare" una
> bottiglia di vino abruzzese, presumo un Montepulciano, per cica 15/16
> ore....
> Far respirare un vino è un'operazione delicatissima che deve durare al
> massimo due ore altrimenti tutta la parte aromatica, il c.d. bouquet,
> viene penalizzato. Uno che tratta così un vino rosso e specialmente un
> vino abruzzese che, non essendo millesimato andrebbe bevuto al massimo
> dopo mezz'ora, meriterebbe un clistere di tavernello trattenuto da un
> tappo di damigiana.

Io ho un palato educato in anni e anni di passione per la buona cucina e per
il buon vino.
Anche un mio amico che ha fatto un corso per somellier superato molto
brillantemente, quando gli ho detto che facevo respirare il vino mezza
giornata e, meglio ancora, una giornata, è rimasto molto perplesso.
Ma siccome non aveva pregiudizi a sperimentare, ha seguito il mio modo di
operare .
E' rimasto semplicemente DI STUCCO e da allora fa come me.
Prova una intera giornata di riposo e poi vedrai.
Comunque una persona in gamba non rinuncia MAI a sperimentare vie
nuove..........poi ognuno fa come vuole.
kappa
>



Visualizza thread originale